Emobility

ATTIVITA'

CPMS, con le competenze del nostro Team, ti farà scoprire il mondo della mobilità elettrica, affiancandoti dalla progettazione della rete di ricarica pubblica o privata, alla presentazione delle pratiche di partecipazione ai bandi.

Considerando che anche in Italia questa espansione dell’eMOBILITY è imminente si creano numerose opportunità, infatti diventa vantaggioso installare punti di ricarica elettrica in molti contesti, fra i quali:
  • nella tua struttura ricettiva (Hotel, ristorante, B&B, campeggio, villaggio, ecc.) per attrarre la clientela, offrendo un servizio innovativo (esclusivo) e che per i proprietari di auto elettriche, potrà fare la differenza nella scelta.
  • nel parcheggio della tua azienda a servizio dei dipendenti, dei clienti o dei visitatori, per trasmettere un’immagine di un’azienda all’avanguardia
  • nel parcheggio di un capannone o presso qualsiasi altra struttura per renderla “moderna” e incrementarne il valore commerciale
  • a casa tua, se intendi acquistare un’auto elettrica oppure per dotare l’abitazione di un servizio che in futuro diventerà indispensabile
  • nella tua stazione di rifornimento, se sei un gestore e devi costruire un nuovo impianto oppure devi ADEGUARE la tua stazione esistente come imposto dal Decreto Legge n. 257
    del 16/12/2016



NORMATIVA

OBBLIGHI PER LE STAZIONI DI RIFORNIMENTO

Il Decreto Legge n. 257 del 16/12/2016 art. 18 impone ai gestori di stazioni di rifornimento di dotarsi di punto di ricarica elettrica (almeno 22 kW) per autoveicoli nei seguenti casi:
> tutti gli impianti nuovi
>  impianti esistenti al 31/12/2015 in province in cui è stato superato nel capoluogo il limite di concentrazione di polveri sottili per almeno 2 volte tra il 2009 e il 2014 e che nel 2015 hanno erogato almeno 10 milioni di litri di benzina/gasolio
(hanno 2 anni di tempo per farlo);
>  impianti esistenti al 31/12/2017 in province in cui è stato superato nel capoluogo il limite di concentrazione di polveri sottili per almeno 2 volte tra il 2009 e il 2014 e che nel 2017 erogheranno almeno 5 milioni di litri di benzina/gasolio
(hanno 2 anni di tempo per farlo)

OBBLIGHI PER GLI EDIFICI
   
Ai sensi del Decreto Legge n. 257 del 16/12/2016 art. 15 entro la fine del 2017 i Comuni aggiorneranno i regolamenti edilizi prevedendo che per ottenere l’autorizzazione, per gli edifici nuovi o ristrutturati, sia necessario:
> per gli edifici non residenziali superiori a 500 m²:
 • la predisposizione per la ricarica dei veicoli elettrici idonee a permettere la connessione  di una vettura da ciascuno spazio a parcheggio coperto o scoperto e da ciascun box per auto.
>  Per gli edifici residenziali con almeno 10 unità abitative:
 • la predisposizione per la ricarica dei veicoli elettrici per un numero di spazi a parcheggio  e box auto non inferiore 20% di quelli totali

brochure-emobility.pdf

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci subito!